preghiere di sant'Antonio di Padova

bustoRaccolta di preghiere
di s.Antonio di Padova
tratte dai suoi scritti.
 


1. PREGHIERE DI S. ANTONIO DI PADOVA


A. A Dio Padre


1. Guarda a noi, o Padre, che siamo stati la causa della morte del Cristo tuo Figlio.
Nel suo nome, come lui ci ha insegnato, ti chiediamo di darci te stesso poiché senza di te non possiamo vivere.
Tu che sei benedetto e glorioso nei secoli. Amen.

2. Non guardare, o Padre, ai nostri peccati.
Volgi piuttosto lo sguardo al volto del tuo Cristo, coperto di sputi a causa delle nostre colpe, sfigurato dagli schiaffi e dalle lacrime, per poter riconciliare con te noi peccatori.
Egli ti mostra il suo viso perché tu, guardandolo, sia propizio con noi che siamo stati la causa della sua Passione.
Tu che sei benedetto e glorioso nei secoli. Amen.

B. A Gesù Cristo

1. Signore Gesù, fa’ di noi una terra buona e feconda che accolga il seme della tua grazia e faccia maturare il degno frutto della penitenza, così che, con il tuo aiuto, meritiamo di vivere eternamente nella tua gloria.
Tu che sei benedetto nei secoli dei secoli. Amen.

2. Signore Gesù, non nasconderci il tuo volto, non allontanarti dal tempio del nostro cuore e non entrare in giudizio
per il nostro peccato.
Infondi in noi la tua grazia, abbi misericordia delle nostre colpe, liberaci dalla morte eterna e portaci del tuo regno dove, con Abramo, Isacco e Giacobbe, possiamo vedere il giorno dell’eternità.
Con il tuo aiuto, tu che sei degno di ogni onore, potenza, lode e maestà nei secoli eterni. Amen.

3. Signore Gesù Cristo, infondi in noi la tua grazia con cui chiedere e da cui ricevere la pienezza della vera vita.
Prega per noi il Padre, perché ci doni una retta fede per meritare di giungere al luogo della vita eterna.
Con il tuo aiuto, tu che sei principio e fine, degno di lode, ammirabile e ineffabile per i secoli eterni. Amen.

4. Signore Gesù Cristo, ti preghiamo di donarci l’amore a te e al prossimo, di farci figli della luce, di difenderci dalle cadute del peccato e dalle tentazioni del maligno, perché possiamo meritare di ascendere alla luce gloriosa del tuo volto.
Con il tuo aiuto, tu che sei benedetto e glorioso. nei secoli dei secoli. Amen.

5. Chiesa poverella, sconvolta nel mezzo della tempesta e senza alcuna consolazione, getta il tuo affanno nel Signore, perché lui stesso ti alimenti alla fonte dei tuoi re, gli apostoli.
Essi presero nutrimento dalla dottrina di Cristo e dalla grazia dello Spirito Santo; trarrai a lungo nutrimento da loro, fino a quando, crescendo di virtù in virtù, potrai vedere in Sion il Dio degli dèi, al quale sia onore e gloria nei secoli dei secoli. Amen.

6. Signore Gesù Cristo ti rendiamo grazie perché ti sei degnato di accettare come primizie della fede i doni del tuo popolo,
che tu hai costituito come tua Chiesa.
A te sia onore e gloria per i secoli eterni. Amen.


C. Allo Spirito Santo

1. Ti imploriamo, Spirito Santo, di versare come un buon samaritano la medicina della tua misericordia sulle ferite della nostra anima.
Fasciale con le bende della tua grazia, carica il nostro spirito sul giumento dell’obbedienza, portaci al rifugio della conversione, affidaci alla custodia della contrizione di spirito, perché rimaniamo a lungo sotto le tue cure, finché, con il denaro della vera penitenza, recuperiamo la salvezza perduta.
E, dopo averla ritrovata, fa’ che possiamo avere la forza di ritornare sulla strada che porta a te, dalla quale abbiamo deviato.
Con il tuo aiuto, tu che, con il Padre, e il Figlio, vivi e regni unico Dio per i secoli eterni. Amen.

2. Santo Spirito, ti chiediamo con umiltà e devozione di infondere in noi la tua grazia, perché possiamo celebrare la festa dello Spirito nell’osservanza dei tuoi comandamenti e nella mortificazione dei nostri sensi.
Riempici di sincera contrizione; accendi sopra di noi la fiamma della testimonianza, e, resi così luminosi, possiamo meritare di vedere nello splendore dei suoi santi il Dio altissimo.
Con il tuo aiuto, tu che sei trino e unico Dio, benedetto nei secoli dei secoli. Amen.


D. Alla Beata Vergine Maria

1. Ti preghiamo, signora nostra, speranza nostra: tu, stella del mare, illumina i tuoi figli travolti da questo tempestoso mare del peccato; facci giungere al porto sicuro del perdono e, lieti della tua protezione, possiamo portare a compimento la nostra vita.
Con l’aiuto di colui che tu hai portato in grembo e che il tuo santo petto ha nutrito.
A lui è onore e gloria per i secoli eterni. Amen.

2. Signora nostra, unica speranza nostra, ti supplichiamo di illuminare le nostre menti con lo splendore della tua grazia, di purificarci con il candore della tua purezza, di scaldarci con il calore della tua visita e di riconciliarci con il Figlio tuo, perché possiamo meritare di giungere allo splendore della sua gloria.
Con il suo aiuto, lui che, con l’annuncio dell’angelo, assunse da te la gloriosa carne e volle abitare per nove mesi nel tuo  grembo.
A lui l’onore e la gloria per i secoli eterni. Amen.


pdf
.
© 2019 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa