giornate formative 2018

pisap giornate-formative 2018 bannerGIORNATE FORMATIVE 2018
Papa Francesco. Un magistero in cammino per una Chiesa «in riforma»
  • Dal pomeriggio di lunedì 15 gennaio, al pranzo di mercoledì 17 gennaio.
  • Dal pomeriggio di mercoledì 17 gennaio, al pranzo di venerdì 19 gennaio.
  • Dal pomeriggio di lunedì 22 gennaio, al pranzo di mercoledì 24 gennaio.
Chiesa rivolta alle periferie… Chiesa in uscita… Chiesa con le porte aperte… Una Chiesa povera e per i poveri… Sono davvero tante le espressioni che papa Francesco utilizza nei suoi diversi documenti e discorsi. E sono in gran parte espressioni che invitano a ripensare la Chiesa in modo nuovo, estroverso e dinamico.
 
Certo: la Chiesa è sempre in cammino, ma forse ogni pontefice contribuisce in modo del tutto particolare e personale a imprimere alla Chiesa stessa un nuovo slancio, a sospingerla verso orizzonti inesplorati. E nel caso di papa Francesco si può forse intuire lo stile di un pontefice che si ritiene umilmente, egli stesso per primo, in cammino, in ricerca attenta e fedele.
 
Qual è la Chiesa “di papa Francesco”? Quale sogno ha nel cuore il nostro papa quando esercita il suo ministero di pastore del popolo di Dio? Quali sono le linee teologiche predominanti, le urgenze pastorali più pressanti, le provocazioni più feconde per il futuro che papa Francesco consegna a tutti i cristiani?
 
Per l’anno 2018, ai frati della nostra Provincia Italiana di Sant’Antonio di Padova non sarà proposta la consueta «settimana formativa»; tale utile esperienza viene momentaneamente sospesa al fine di poterla ripensare e riproporre a partire dall’anno seguente. Tuttavia è importante che non si interrompa del tutto la possibilità di incontrarsi come frati, per metterci in ascolto di quanto sta accadendo nella nostra realtà, almeno sotto il profilo ecclesiale.
 
Per questo motivo tutti i frati saranno invitati a partecipare a una «due giorni» di aggiornamento con l’obiettivo di scandagliare alcuni documenti del magistero di papa Francesco e comprenderne maggiormente lo spessore e le potenzialità per il cammino della Chiesa. Si può parlare di una Chiesa «in riforma»? Noi stessi abbiamo colto l’importanza di «ri-formarci, di ridarci forma, cercando anche “altre” forme; è un’esigenza della nostra fedeltà alla chiamata di Dio» (cfr. Progetto Provinciale Quadriennale 2017-2021, p. 13).
 
La proposta, di per sé semplice e lineare, sarà tuttavia piuttosto intensa e prevede – ad ogni turno di partecipazione – quattro momenti:
  • Primo giorno. Pomeriggio. Introduzione. Per una Chiesa «in riforma».
  • Secondo giorno. Mattino. Laudato si’. Sulla cura della casa comune. Per una Chiesa custode del creato.
  • Secondo giorno. Pomeriggio. Evangelii gaudium. Sull’annuncio del Vangelo. Per una Chiesa «in uscita».
  • Terzo giorno. Mattino. Amoris laetitia. Sull’amore nella famiglia. Per una Chiesa della misericordia.

Date - È possibile partecipare a uno dei seguenti turni:
  • Dal pomeriggio di lunedì 15 gennaio, al pranzo di mercoledì 17 gennaio.
  • Dal pomeriggio di mercoledì 17 gennaio, al pranzo di venerdì 19 gennaio.
  • Dal pomeriggio di lunedì 22 gennaio, al pranzo di mercoledì 24 gennaio.
PROGRAMMA DETTAGLIATO

Primo giorno. Pomeriggio: 15.30: Inizio con la preghiera dell’Ora media
Una Chiesa «in riforma».
•    Lunedì 15 gennaio: Don Andrea Toniolo
•    Mercoledì 17 gennaio: Don Roberto Repole
•    Lunedì 22 gennaio: Don Andrea Toniolo
Celebrazione dei Vespri.
Dopo cena: Film – Chiamatemi Francesco. Il papa della gente

Secondo giorno. Mattina.
7.30: Celebrazione eucaristica con preghiera delle Lodi.
9.30: Laudato si’.
•    P. Giuseppe Quaranta
12.45: Pranzo.

Secondo giorno. Pomeriggio.
15.30: Preghiera dell’Ora media.
Evangelii gaudium.
•    Martedì 16 gennaio: Don Dario Vivian.
•    Giovedì 18 gennaio: Don Roberto Repole
•    Martedì 23 gennaio: Don Dario Vivian.

Terzo giorno. Mattina.
7.30: Celebrazione eucaristica con preghiera delle Lodi.
9.30: Amoris laetitia.
•    Prof.ssa Assunta Steccanella
12.45: Pranzo.

Relatori:
  • p. Giuseppe QUARANTA, frate minore conventuale, docente di teologia morale.
  • don Roberto REPOLE, Diocesi di Torino, docente di teologia sistematica.
  • prof.ssa Assunta STECCANELLA, Diocesi di Vicenza, docente di teologia pastorale.
  • don Andrea TONIOLO, Diocesi di Padova, docente di teologia fondamentale e teologia pastorale.
  • don Dario VIVIAN, Diocesi di Vicenza, docente di teologia pastorale.
Informazioni utili
  • Le iscrizioni al turno prescelto vanno fatte pervenire al Segretario provinciale entro il giorno 8 dicembre 2017.
  • È richiesta per ogni frate la quota di euro 80 da versare durante la partecipazione alle giornate di aggiornamento alla Segretaria della Casa di Spiritualità.
  • Ogni frate abbia cura di portare con sé la Liturgia delle Ore e, se sacerdote, camice e stola.
.
MATERIALI:
© 2017 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa