Cile - missione estate 2020

20200207-17 mision cile 01Dal 07 al 17 Febbraio 2020, un gruppo di 55 giovani missionari francescani di Copiapó, Santiago e Curicó, accompagnati da Fra Christian BORGHESI, Fra Irinel DOBOŞ, Fra Matteo MARTINELLI, Fra Ionel-Emilian DUMEA, Fra Matej MILIĆ, il postulante Benjamín CASTRO e altri due giovani del gruppo vocazionale della Delegazione provinciale in Cile, hanno svolto diverse attività di evangelizzazione nella regione della Araucanía – Cile meridionale, in particolare nella zona di Lumaco e Capitan Pastene.

Lo slogan della missione è stato: “Non vogliamo guardare la vita dal balcone, noi annunciamo il Dio d’amore”, in continuità con le parole di Papa Francesco ai giovani durante il suo viaggio apostolico a Rio de Janeiro, in occasione della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù, dove invitava i giovani a non farsi sfuggire la vita e l’opportunità di aiutare i fratelli.

In questi 10 giorni di missione, i partecipanti sono stati accolti dal Parroco Don Claudio AGUIRRE, assieme alla sua comunità parrocchiale San Filippo Neri di Capitan Pastene, e ospitati nella Scuola Italiana Capitan Pastene.

20200207-17 mision cile 02In questi giorni diverse attività sono state realizzate: formazione dei missionari, preghiera e celebrazione della Santa Messa, costruzione di due “mediagua” (piccole abitazioni prefabbricate), visita ai villaggi nel territorio parrocchiale, animazione di anziani e bambini, evangelizzazione porta a porta, celebrazioni dei Battesimi, preghiera del Rosario per la strada e della Via Crucis francescana sulla via del cimitero. Le persone del luogo hanno molto apprezzato la presenza del gruppo e la gioia che ha trasmesso loro, grazie anche alla radio locale “Radio Nativa de Lumaco” che ha fatto conoscere a tutti la visita dei giovani missionari francescani.

Tra i vari impegni, a metà percorso, i missionari hanno fatto visita al Monumento Nazionale di Contulmo nel parco nazionale gestito dalla Corporazione Forestale Nazionale (CONAF); qui i missionari hanno avuto la grazia di celebrare la Santa Messa in mezzo al bosco, in vero spirito francescano.

I missionari ringraziano la generosità di tante persone; in particolare del proprietario del ristorante italiano “Anita Covilli” e tutte le famiglie della zona che hanno accolto il gruppo.

Domenica 17 Febbraio durante l’Eucarestia, il gruppo ha salutato i fedeli della Parrocchia, offrendo delle immaginette con una preghiera-ricordo della missione. Alla fine della Messa, la comunità ha offerto ai giovani un abbondante rinfresco. Infine, nel pomeriggio si sono tenute delle attività culturali, balli tradizionali cileni, il tutto accompagnato da tanto buon umore.

Daniela CRISÓSTOMO giovane missionaria francescana

© 2020 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa