Cile: torna a Copiapò la famiglia missionaria con i nostri frati

DSC06923I frati del Cile comunicano la loro gioia per il ritorno in missione della famiglia siciliana che ha già per qualche anno condiviso la vita pastorale dei nostri confratelli.
DSCN1404Credo sia la prima volta che i loro volti compaiono sul sito "ufficiale" della nostra Provincia Presentarli e dire qualcosa di loro mi sembra piú che doveroso e...assai bello per noi frati cileni.

Ma chi sono? Un papà, una mamma e due fratellini: Salvatore e Angela, José e Soave. Siciliani DOC i genitori, Cileni i due bimbi perché nati in Cile (anche se con doppia nazionalità, cilena e italiana). Una giovane coppia arrivata nel deserto di Atacama nel febbraio 2014 (dopo un tempo di formazione con il CEMIOFS) con il primo bimbo già in cammino.

E subito inizia la loro avventura in mezzo a noi: vissuti tre mesi nel nostro convento in attesa di trasferirsi nella loro casetta situata nella "hacienda san Pedro", a fianco di una delle nostre cappelline a 20 km circa da Copiapó. Questo é il posto scelto dove sviluppare la loro esperienza pastorale di tre anni, in mezzo a gente semplice e povera.

Quello stesso anno nasceva José mentre papà e mamma iniziavano a lavorare con piccoli e grandi del settore, accompagnati da noi frati. Sono partiti "in sordina" e non senza difficoltà, ma hanno imparato ben presto ad accogliere le varie sfide con coraggio e perseveranza grazie a una bella, semplice e sempre piú solida fede in Lui!

DSC06918E arriva il 2015. Al rientro da un primo momento di vacanze in Italia arrivavano anche due prove assai dure: la terribile alluvione di marzo e la notizia di una malattia seria della mamma di Salvatore. E tutto questo con Angela già in attesa della bellissima Soave. Momenti difficili vissuti però sempre con fiducia in Dio e dando a tutti noi frati e amici laici una testimonianza forte e quanto mai significativa.
E il tempo passa, inizia il 2016 e la malattia della mamma di Salvatore si aggrava ulteriormente: ad aprile i nostri missionari decidono di rientrare. Il lasciare amici e frati li fa soffrire tantissimo, però sanno che torneranno per riprendere e portare a termine la loro esperienza. Un momento doloroso anche per noi frati assai affezionati e grati a loro.

E ad ottobre la mamma di Salvo (così ci siamo abituati a chiamarlo) lascia i suoi cari: un momento durissimo per i nostri amici. Sono passati sette mesi dal loro rientro in Italia. Cosa faranno? Torneranno? Potranno farlo?

DSC06921E sono tornati! Sul finirei di novembre Angela, Salvatore, Soave e José ripartivano per il Cile per continuare e portare a termine la loro esperienza. Grande la loro gioia e grande la nostra! Ci erano davvero mancati tantissimo così come alla gente di san Pedro! E hanno ripreso senza indugiare il loro lavoro pastorale in mezzo a bambini e adulti con la passione di sempre. Vederli lavorare cosί e continuamente disponibili ad ascoltare, accompagnare, ideare, giocare....ci piace tantissimo e ci fa....pensare!

Carissimi Angela, Salvatore, Soave e José, adesso sì che vi vedranno tutti o quasi i frati della Provincia! E a voi da parte di noi tutti: Buon Lavoro!

I frati cileni
 
 DSC06915  DSC06913

  bannerofmconv    banner csa    banner csp    banner cammino2        
© 2017 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa