Il 15 novembre ricorre l’anniversario della morte del nostro Servo di Dio Placido Cortese (1907-1944).20201122 Locandina p Placido Cortese

Quest’anno il 76° del suo “martirio” sarà ricordato nella Basilica del Santo domenica 22 novembre 2020, solennità di N.S.G.C. Re dell’Universo, con la S. Messa alle ore 18 presieduta da S. E. Mons. Gianfranco Agostino Gardin OFMConv, Vescovo emerito di Treviso.

La celebrazione sarà trasmessa in diretta televisiva (Rete Veneta, canale 18 per il Veneto e 92 per il Friuli Venezia Giulia) e streaming, e sarà preceduta – alle ore 16.50 – dalla messa in onda del film “Il coraggio del silenzio”, di Paolo Damosso, documento che conserva il suo straordinario valore per le testimonianze di prim’ordine in esso raccolte, considerato il fatto che, con il trascorrere del tempo, i protagonisti e i testimoni oculari dei fatti che videro protagonista intrepido il nostro confratello, sono venuti meno.

In coincidenza con il 76° della morte di Padre Placido Cortese, le Edizioni Messaggero hanno pubblicato due nuove opere, dedicate al Servo di Dio: “Padre Placido Cortese, Vittima del nazismo”, terza edizione della biografia, aggiornata e ampliata, scritta da padre Apollonio Tottoli; “I fioretti di Padre Placido”, racconto della vita di Padre Cortese, a cura di padre Giorgio Laggioni e Piero Lazzarin.

Maggiori dettagli sulle nuove pubblicazioni, notizie aggiornate, testimonianze e immagini inedite sono reperibili nel sito internet dedicato al Servo di Dio:

https://www.padreplacidocortese.org/cortese/

Mentre attendiamo da Roma buone notizie sulla causa di beatificazione in corso, dopo l’esame con esito favorevole da parte dei Consultori Teologi della Congregazione delle Cause dei Santi della “Positio super vita, virtutibus et fama sanctitatis” del Servo di Dio Placido Cortese, invito alla preghiera i confratelli e quanti si affidano alla sua intercessione per invocare particolari grazie, affinché giunga presto il giorno della sua glorificazione come pure il riconoscimento del suo ”martirio”.

Un fraterno saluto

fra Giorgio Laggioni
Vicepostulatore

© 2020 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa

Area riservata