acqua223 marzo 2014 - terza domenica di quaresima

"Signore, -gli dice la donna-, dammi quest'acqua" (Gv 4,15).

Nella donna di Samaria, Gesù, al pozzo di Sicar, incontra ciascuno di noi. Con delicatezza egli suscita in lei, -in noi-, il desiderio di una sete più profonda, di un'acqua che veramente disseta.

Cosa mi, ci manca? Di cosa ho veramente sete? Sentirsi compresi in questa ricerca e domanda di vita, sentirsi capiti per ogni capitolo di vita presente e passata, fa della donna di Samaria, -e di noi-, una persona nuova. Andiamo insieme da Gesù, al pozzo, per chiedergli l'acqua viva che disseta il cuore e sana ogni dolore e ferita.

fGv
© 2022 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa

Area riservata