longiano vitellaLongiano, restaurato un antico dipinto

Presentato alla stampa un quadro da poco ritrovato nel magazzino del convento dei frati di Longiano e restaurato grazie a un benefattore. Si tratta di un olio su tela datato 1697 (anno di fondazione dell'Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso di Longiano) di cui si era perduta la memoria. (ampio articolo sul Corriere Cesenate numero 16, in edicola in questi giorni, clicc qui per il PDF).

"Il dipinto – ha spiegato fra Mirko Montaguti, guardiano del convento - è notevole in particolare per il soggetto rappresentato: il miracolo della vitella che il 6 maggio 1493 si inginocchiò davanti al Crocifisso. Nonostante l'importanza dell'evento - ha ricordato il frate - non sono molte le rappresentazioni artistiche del prodigio. Al di là della preziosa tempera del 17esimo secolo, esposta nel luogo in cui avvenne il miracolo, c'è solo il grande affresco del Guidi (1870) nella controfacciata del Santuario. Ecco perché la scoperta di questo dipinto è importante".

L'immagine ritrovata e restaurata sarà esposta il prossimo 6 maggio, anniversario del miracolo, nel Santuario di Longiano e sarà benedetta dal vescovo Douglas Regattieri, che presiederà la messa delle 20,30. La tela, di proprietà del convento, sarà poi conservata in sicurezza ed esposta presso il museo d'Arte sacra di Longiano.

Matteo Venturi

fonte: Corriere Cesenate...
© 2023 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies

Area riservata