giuseppino de romaIl timore del Signore allieta il cuore e dà contentezza, gioia e lunga vita.
Radice della sapienza è temere il Signore (Sir 1,10.18)
 

Questa mattina, 5 gennaio 2021, all’Ospedale di Feltre il Signore ha chiamato a sé fr.Giuseppino De Roma, sacerdote, di anni 90, della Comunità religiosa di Pedavena.

Le esequie saranno celebrate venerdì 8 gennaio alle 14:30 presso il Santuario della Visione di Camposampiero.

Seguirà la sepoltura presso il cimitero di famiglia a San Didero (TO) non lontano da Susa (TO).

Invitiamo i presbiteri che prederanno parte al funerale di portare con sé il proprio camice e stola viola.

Affidiamo al Signore la vita di questo nostro confratello e offriamo per lui i suffragi prescritti.


Fr. Giuseppino De Roma

  • nato a Civitavecchia (RM, diocesi di Civitavecchia) il 2 gennaio 1931;
  • professo temporaneo l’8 settembre 1950;
  • professo solenne l’8 settembre 1953;
  • ordinato presbitero a il 17 dicembre 1955.

Di comunità:

  • Genova-Boccadasse.
  • Genova-Albaro.
  • Torino-Barca.
  • Torino-S.Giacomo.
  • Firenze-Santa Croce.
  • Torino-Lesna.
  • Genova Albaro.
  • Padova-Immacolata.
  • Genova-Bolzaneto.
  • Genova-Monte Fasce.
  • Camposampiero.
  • Susa.
  • Torino
  • S. Pietro di Barbozza.
  • Pedavena.

Incarichi:

  • Insegnante di religione nella scuola pubblica; vice-direttore della rivista "Città di Vita" a Firenze; collaboratore nella redazione del Messaggero di S. Antonio; cappellano al carcere Genova-Pontedecimo; autore di numerose pubblicazioni per la formazione religiosa, in particolare per giovani e ragazzi.

R.I.P.

© 2021 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa

Area riservata