20210511 francisco bustilloPapa Francesco ha nominato oggi 11 maggio fra François Bustillo, già Custode della custodia di Francia-Belgio, vescovo d’Ajaccio in Corsica.

Fra François ha 52 anni, è nato a Pamplona (Spagna) ed è entrato nel seminario minore di Elizondo (Navarra) nel 1979.

Dopo il seminario minore ha fatto il noviziato (1986-1987) e gli studi di filosofia e teologia a Padova (1987-1992). Ha proseguito la formazione teologica all’Institut Catholique di Toulouse dove ha ottenuto la licenza in teologia.

Ha professato il 12 settembre 1987, nel 1992 ha fatto i voti solenni e nel 1994 è stato ordinato sacerdote.

Ha fatto parte del «progetto Francia» iniziato dal generale fra Lanfranco Serrini.

A Narbonne (sud della Francia) è stato vicario del convento (1994-2002) poi guardiano e parroco (2002-2006), in seguito è stato eletto custode della Francia e il Belgio (2006-2018) e vicario episcopale della diocesi di Carcassonne-Narbonne (2007-2018).

Dal 2018 è guardiano del convento di Lourdes (diocesi di Tarbes-Lourdes), membro del consiglio episcopale e delegato episcopale alla protezione dei minori e delle persone vulnerabili.

Sarà ordinato vescovo ad Ajaccio dall’arcivescovo di Marsiglia, Mons. Jean-Marc Aveline, la domenica 13 giugno.

La diocesi ha 350000 abitanti ed è profondamente legata alla spiritualità francescana.

La "Provincia Italiana di S.Antonio di Padova" con la "Custodia di Francia-Belgio" esprimono la loro gioia per il confratello scelto e disponibile a questo nuovo importante servizio ecclesiale e lo accompagnano da subito con la preghiera per il nuovo ministero che inizierà sotto la protezione di s.Antonio di Padova, domenica 13 giugno, giorno dell'Ordinazione episcopale.

LINK:

© 2021 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa

Area riservata