file 1920x1080 000060

Camposampiero, 23 giugno. La giornata odierna inizia con la Celebrazione dell'Eucaristia presieduta dall'Assistente Generale fr.Giovanni Voltan.

Riuniti poi in sala lavori capitolari, i frati ascoltano una lettera del Coordinamento del Movimento Francescano Fraternità Familiari indirizzata ai frati capitolari per ricordare l'importante percorso fatto in questi anni e per ringraziarli del cammino fatto insieme.

In aula prosegue la messa a punto del Documento di Verifica del quadriennio scorso, con le relazione dei segretari dei quattro gruppi di lavoro capitolare, il dibattito in aula e la lettura da parte di fr.Massimiliano Patassini del testo finale, ulteriormente emendato, del Documento stesso che viene, infine, approvato dai Capitolari.

Conclusa questa fase il Ministro Generale fa leggere la relazione dei Revisori dei Conti, proposta da fr.Andrea Massarin; dà la parola agli Uditori delle Cause, nella persona di fr.Francesco Panizzolo, per eventuali comunicazioni. Al termine il Segretario del Capitolo dichiara chiusa la seconda sessione e convoca la terza.

Si tratta dell'attesa proclamazione del Ministro Provinciale risultato già eletto dalle schede inviate per lettera ad aprile. Fr.Mario Mingardi, presidente della commissione scrutatrice, legge pubblicamente i risultati dello scrutinio e dichiara che ha la maggioranza richiesta dei voti fr.Roberto Brandinelli. Fr.Daniele La Pera legge la lettera del padre Generale che conferma l'eletto nell'ufficio da assumere. Fr.Roberto Brandinelli - subito dopo il canto del Te Deum di ringraziamento - davanti ai frati riuniti nella cappella della Casa di Spiritualità, emette la Professione di Fede e il giuramento nelle mani del Ministro Generale per assumere in pienezza la sua funzione. Fr.Carlos Trovarelli, prendendo la parola, dichiara la sua gioia per la scelta della persona di fr.Brandinelli, con il quale ha avuto la possibilità di trascorrere lungo tempo quando fr.Roberto era di famiglia presso la Curia Generale a Roma, impegnato in vari servizi. Ne sottolinea la laboriosità e in particolare lo spirito di preghiera che deve continuare a informare il suo servizio di governo alla fraternità, come fratello maggiore e padre. Segue un lungo applauso dei presenti e il rituale abbraccio di obbedienza di tutti i frati capitolari al nuovo Ministro Provinciale.

Anche fr.Roberto, al termine della celebrazione, indirizza il suo saluto e ringraziamento ai frati per la fiducia che gli è stata dimostrata, ricordando la sua sorpresa nel giorno in cui gli venne comunicata la notizia della sua elezione a Ministro Provinciale. Ascoltando la saggezza di uno dei Ministri suoi predecessori, fr.Roberto recita un detto riferito all'occasione per dissipare illusorie aspettative: "un'ora nella luce, quattro anni sulla croce", suscitando l'ilare risposta dei presenti. Con quattro parole-chiave sintetizza poi alcune linee da portare avanti nel suo ministero: prima di tutto la preghiera, tenendo lontano pensieri e distrazioni che sempre cercano di insinuarsi. Poi il criterio della verità, con cui sempre tenta di dare forma al suo rapporto con i frati, senza nascondere ciò che è necessario dire. Insieme alla verità non dimentica però l'umanità, da mantenere anche nei momenti in cui, nelle sue funzioni, dovrà fare osservazioni e comunicazioni un po' difficili e potenzialmente pesati per l'uno o per l'altro, seppure doverose. L'ultimo termine che lascia ai confratelli è realismo: virtù quanto mai utile per prendere insieme decisioni, fare scelte concrete e impegnative, senza limitarsi a sole belle parole. Ecco i criteri e le linee guida che il nuovo Ministro Provinciale vorrebbe infondere nel suo servizio. Fr.Brandinelli conclude con il ringraziamento a quanti l'anno preceduto nel Ministero e hanno collaborato con lui negli anni passati come Vicario nell'animazione della famiglia Provinciale.

La preghiera dell'Ufficio di Letture e i primi vespri della solennità di S.Giovanni Battista chiudono l'intensa giornata che si stempera in una cena fraterna un po' protratta per far festa con semplicità a colui che è chiamato a guidare la nostra Comunità religiosa provinciale per i prossimi quattro anni.

- Pagina principale sul Capitolo e sommario giornate, CLICCA QUA.

file 1920x1080 000043 file 1920x1080 000131

file 1920x1080 000142 file 1920x1080 000095

file 1920x1080 000169 file 1920x1080 000219file 1920x1080 000246 file 1920x1080 000321

file 1920x1080 000357 file 1920x1080 000409

file 1920x1080 000428 file 1920x1080 000461

file 1920x1080 000469 file 1920x1080 000475

 

 

© 2021 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa

Area riservata