P1090876

Camposampiero, 27 luglio 2021.  Il Capitolo ha affrontato oggi l'analisi di ben sette tematiche di varia natura.

In mattinata i lavori in aula e nei sottogruppi si sono focalizzati sulla necessità di elaborare o rielaborare alcuni documenti, in ottemperanza alla legislazione dell'Ordine e della nostra Provincia. Si prevede di stendere due direttorii -  che diano quindi indicazioni operative - a proposito di formazione dei religiosi e di comunicazioni sociali e media. Viene approfondita ancora nei gruppi la scheda sull'attenzione a come e dove curare al meglio i frati ammalati e anziani, nel comune desiderio che possano sempre rimanere a far parte di una fraternità conventuale, nonostante le limitazioni dovute all'età e alle inevitabili malattie. Verso le 11, dopo la pausa dei lavori, in aula si ascoltano quanto riportano i segretari dei quattro gruppi di studio.

Al termine di questa sessione, accogliamo in aula il Cardinal Mauro Gambetti, nostro confratello, Arciprete della Basilica Vaticana. Il Cardinale si intrattiene con i frati raccontando la sua nuova esperienza e attività a servizio del Papa e della Santa Sede. A mezzogiorno Sua Eminenza presiede la S. Messa con tutti i capitolari, condividendo alcune riflessioni sulla dimensione spirituale e mistica, che sempre deve essere riscoperta e preservata nei Capitoli francescani, pur dedicati a questioni pratiche che spesso affaticano le menti e richiedono molto al ragionamento.

Il cardinal Gambetti condivide poi il pranzo con i frati nel refettorio della Casa dei Santuari Antoniani che ospita il Capitolo Provinciale.

Nel pomeriggio, alla ripresa dei lavori, l'economo Provinciale, fr. Giancarlo Capitanio, sottopone all'attenzione dei religiosi altre tematiche di ambito economico: sull'opportunità o meno dell'alienazione di beni immobili dedicati alla pastorale, sui contributi dei conventi alla Provincia (e come ripartire in modo fraterno e condiviso l'utilizzo di questi fondi). Il dibattito e le domande avviene direttamente in aula. 

Fr. Marco Poiana interviene nel terdo pomeriggio per esporre ai frati capitolari quanto realizzato negli ultimi anni dalla comunità di San Pietro di Barbozza in ordine alla sostenibilità economica delle loro attività agricole e condividere un progetto di riqualificazione "green" della ormai cadente barchessa-magazzino.

Un'imprevista interruzione dei lavori è stata causata dal violento nubifagio abbattutosi su Camposampiero. Il vento e la pioggia hanno fatto irruzione dalle finestre nell'auditorium, costringendo i frati a rimboccarsi le maniche per asciugare "sorella acqua" intevenuta - non invitata - nell'aula capitolare.

Ha concluso la densa giornata di lavori la presentazione del progetto di resturi per la Chiesa di San Francesco a Bologna, che necessita di parecchi e onerosi interventi. Il guardiano fr. Vincenzo Marcoli spiega e risponde con precisione alle domande sollevate.

L'ufficiatura vespertina e la cena - mentre il cielo si placa - portano il riposo serale.

Pagina principale del Capitolo e sommario delle giornate, clicca QUA.

P1090869

 P1090883

P1090876

P1090873

P1090893

P1090921

P1090939

P1090945

P1090949

P1090953

P1090970

P1090959

P1090960

 

 

 

© 2021 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa

Area riservata