20210830 0903 settimana fraterna cile 2Delegazione del Cile: Settimana di Fraternitá.
Dal 30 agosto al 3 settembre 2021, i frati della Delegazione del Cile si sono riuniti in Santiago per vivere una settimana di fraternitá.

La settimana è cominciata con un breve ritiro guidato da Fr.Matteo MARTINELLI, ultimo arrivato nella Delegazione. Fra Matteo ha offerto ai frati due testi biblici: uno sulla vocazione di Abramo sottolineando il verbo PARTIRE (Gn. 12,1-4) e quello sull’invito di Gesú a Nicodemo a RINASCERE di nuovo (Gv. 3,1-21). I frati poi hanno condiviso la loro riflessione personale durante la santa Messa.

Negli altri giorni si sono vissute diverse esperienze ed incontri. Fr.Fabrizio RESTANTE e Fr.Tullio PASTORELLI hanno condiviso la loro esperienza sull’andamento del Capitolo Ordinario della Provincia nel mese di giugno e luglio scorso. Fr.Fabrizio ci ha comunicato le varie decisione del Capitolo, tra quelle anche la chiusura della nostra prima presenza in Copiapó, fondata nel 1995; ha presentato poi il Progetto Provinciale Quadriennale. Guidati dal Delegato, Fr.Tullio PASTORELLI, ci si è dialogato sul passato e sul futuro della Delegazione Altri temi trattati: il cammino della FALC, la Pastorale giovanile e vocazionale, l’incontro della CONFERRE (religiosi e religiose di Cile) e l’economia della Delegazione.

20210830 0903 settimana fraterna cile 11Un momento particolarmente significativo è stato il pellegrinaggio al Santuario di Santa Teresa de los Andes, prima santa cilena. È stata l’occasione anche per celebrare i 25 anni anniversario di professione di Fr.Augustín BUDAU, che ha presieduto la solenne santa messa.

Non sono mancati i momenti di svago e di festa soprattutto ricordando i vari compleanni e onomastici.

Nell’ultimo giorno i frati si sono collegati, via zoom meeting, con i due formandi, Fr.Benjamin CASTRO dal noviziato in Colombia e Fr.Augusto URZUA da Monte Rua – Italia.

“Ecco, com'è bello e com'è dolce che i fratelli vivano insieme!” dice Salmo 132 (133). É la gioia dell'unità e dell’amore fraterno che i frati hanno sentito in questi giorni dopo tanti mesi senza poter incontrarsi. La settimana è stata proprio come quell’olio profumato simbolo della consacrazione a Dio e como una rugiada che rinfresca le relazioni fraterne. E perche Gesú stesso ci ha detto “dove due o tre sono riuniti nel mio nome io sono in mezzo a loro” (Mt 18,15-20), siamo convinti che settimana di fraternitá è stata una risorsa per rendersi piú fecondo nei servizi e nella presenza in terra cilena perché “é lá che il Signore manda la benedizione, la vita per sempre”.

Fra. Jack GINTING

ALBUM FOTO, clicca qua...

 

© 2021 Provincia Italiana di S.Antonio di Padova | Privacy & Cookies
Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità alla direttiva europea 2009/136/CE. Accetto Informativa

Area riservata